Sony Xperia XZ

Sony cancellerà la linea Xperia X per concentrarsi sulla gamma Xperia XZ

Durante l’Investor Relations Day, Sony ha dichiarato di volere cancellare la linea di smartphone “Xperia X” al fine di concentrarsi su due nuovi top di gamma che arriveranno a settembre durante IFA 2017.

A quanto pare, Sony non venderà più smartphone come Xperia X e Xperia X Compact rilasciati solamente lo scorso anno come modelli di fascia medio/alta. Non aspettatevi quindi dei successori come era parso dalle indiscrezioni delle scorse settimane.

In generale, il produttore giapponese intende annunciare due nuovi smartphone di punta nella seconda metà del 2017, dispositivi che rientrano nella stessa categoria di Xperia XZ Premium e Xperia XZs. Rimane invariata la strategia sulla fascia media a cui appartengono smartphone come Xperia XA1, XA1 Ultra e L1.

Il motivo per cui Sony intende concentrarsi sui telefoni con un elevato valore aggiunto è legato alle vendite della gamma Xperia X che hanno raggiunto solo il 31% dei loro obiettivi di vendita originali al di fuori del Giappone. Pertanto, da un punto di vista finanziario, ha senso fermare tutto e concentrarsi sui modelli che registrano vendite elevate.

Il mercato della fascia alta di Android è ultra-competitivo, con gli appassionati di Samsung, LG e Huawei che assicurano ai produttori vendite elevate per ogni modello nuovo. Sony intende focalizzarsi in mercati come il Giappone, l’Asia orientale, l’Asia Pacifica, il Medio Oriente e l’Europa dove può sfruttare la forza del proprio brand. Diverso discorso per gli USA in cui la percezione è inferiore e gli investimenti da sostenere sarebbero troppo elevati.