Diffusione Android

Android: smartphone sempre più vecchi

I dispositivi Android vengono rimpiazzati più lentamente dai proprietari e ora più di 1 miliardo di telefoni e tablet con sistema operativo Google risulta obsoleto e privo di alcun tipo di supporto per la sicurezza.

Uno dei problemi del mercato Android è la frammentazione, il che significa che esistono tantissimi dispositivi dall’hardware diverso. Oltre a questo, molti eseguono anche vecchie versioni di Android non più supportate.

In ogni caso, sembra che ci sia una tendenza per ogni nuova versione di Android. Secondo David Luu, ingegnere di Microsoft che ha messo insieme un’analisi interessante, i dispositivi Android stanno “invecchiando” sempre di più.

Grafico: l’età di Android

Grafico dispositivi Android

Le persone non buttano via i loro vecchi telefoni nonostante l’illusione delle vendite generali che fa credere alle aziende di venderne di nuovi ogni anno. La verità è che la maggior parte degli utenti Android si tiene stretta i propri telefoni e gli incentivi a cambiare sono sempre meno.

I dati generali sui dispositivi attivi e non più attivi non è semplice soprattutto perché Google non rilascia dati. David ha raccolto informazioni relative alle versioni API, alla quota di mercato e alla quota di mercato del Google Play Store.

Poiché nessuna di queste fonti fornisce dati precisi, il risultato può essere leggermente diverso. Possiamo però considerare che 1 miliardo è un numero in linea con la realtà dei fatti.

Certo, l’aspetto più critico è la sicurezza. Più vecchio è il telefono o il tablet, meno è probabile che riceva aggiornamenti. E, con un miliardo di dispositivi obsoleti in funzione e collegati a Google Play store negli ultimi sette giorni, il rischio è immenso.

Se Google non farà niente di significativo nel prossimo futuro, questi problemi di sicurezza diventeranno sempre più grandi fino a quando non sarà più possibile risolverli.