asus-rog-phone-back

ASUS cambierà il focus sul mercato e punterà sugli smartphone gaming e premium

Jonney Shih, Presidente di ASUS, ha rivelato in una recente intervista che l’azienda concentrerà nuovamente le sue offerte di cellulari per soddisfare i giocatori e gli utenti esperti. Shih ha ammesso che è difficile competere nel mercato degli smartphone attualmente dominato da due giganti come Samsung e Huawei.

Il contesto imprenditoriale ha spinto la società a ritirarsi dal mercato degli smartphone tradizionali. Questa decisione potrebbe significare che gli utenti vedranno meno modelli di ASUS che si rivolgono ai segmenti entry-level e mid-range. Stando alle dichiarazioni del presidente dell’azienda sembra che i futuri dispositivi ZenFone previsti da ASUS saranno indirizzati alla gamma premium del mercato.

Quindi, tralasciando il segmento di utenti esperti, la società rilascerà probabilmente più smartphone per videogiochi, presumibilmente con il marchio e-sports ROG Phone. Shih ha notato che detiene un vantaggio competitivo rispetto ad altre società che potrebbero decidere di entrare nel segmento dell’e-sport nella micro-nicchia.

Il presidente di ASUS ha ulteriormente messo in luce le potenzialità del mercato degli smartphone gaming nel suo complesso, soprattutto dal momento che gli utenti provenienti da una vasta gamma di dati demografici giocano regolarmente sui loro dispositivi mobili. Inoltre, Shih considera l’ecosistema completo di ASUS per periferiche per giochi e componenti di computer un importante punto di forza dell’azienda.