OnePlus 5

OnePlus 5 ufficiale: è tornato il Flagship Killer a 499 euro

Nel 2014, in un momento in cui il Galaxy S5 di Samsung era stato appena presentato e si attendevano i nuovi iPhone 6, una piccola realtà cinese ha realizzato una campagna di marketing on-line finalizzata a creare hype su uno smartphone chiamato OnePlus One, meglio noto come il “Flagship Killer”. All’epoca la comunicazione fu perfino arrogante ma quando arrivò lo smartphone a fine aprile fu subito chiaro che OnePlus avrebbe lasciato il segno nel mondo della telefonia.

Saltato il numero 4 perché mal visto in Cina, a distanza di tre anni è stato presentato il quinto modello della serie: OnePlus 5. Tutti i rumors delle precedenti settimane sono stati confermati: sarà disponibile in due versioni e il prezzo è ancora incredibilmente basso.

OnePlus 5: design

OnePlus 5
OnePlus 5

È forse l’aspetto meno convincente. Intendiamoci, OnePlus 5 non è brutto anzi è il modello meglio riuscito in termini di design, ma l’eccessiva somiglianza con l’iPhone 7 di Apple è evidente e i molti fan di Android potrebbero storcere il naso.

Avvolto da una scocca unibody in alluminio, porta in dote uno spessore di appena 7 millimetri e un peso 153 g. La colorazione principale è nero opaco, il logo sul retro è più piccolo dei precedenti modelli e ritroviamo il tanto gradito pulsante fisico per cambiare modo d’uso. In generale le linee sono morbide e più arrotondate rispetto a OnePlus 3T.

OnePlus 5: hardware

Il design minimale del nuovo OnePlus lascia spazio ad alcune interessanti caratteristiche tecniche. Sul fronte del dispositivo troviamo un display Optic Amoled da 5.5 pollici Full-HD rinnovato con spazio di colore DCI-P3, all’interno l’ultima CPU octa-core di Qualcomm Snapdragon 835 (4 x 2.35 GHz Kryo + 4 x 1.9 GHz Kryo) e due tagli di memoria: 6 GB di Ram e 64 GB di memoria interna non espandibile,  e una per i più esigenti con 8 GB di Ram e 128 GB per lo storage.

A reggere il tutto ci sarà una batteria da 3.300 mAh che non aumenta rispetto a OnePlus 3T ma promette un’autonomia generale migliore grazie ai consumi più bassi della CPU. Non poteva mancare la tecnologia di ricarica proprietaria più veloce sul mercato “Dash Charge” che promette il 65% in soli 30 minuti.

OnePlus 5 ha dalla sua anche la connettività dual-Sim 4G fino a 1 Gbps in download, ingresso USB Type-C  (che permette di inserire il cavetto da entrambi i lati) e Wi-Fi di ultima generazione oltre al Bluetooth 5.0 .

Arriva la doppia fotocamera

Fotocamera OnePlus 5

OnePlus 5 strizza l’occhio all’iPhone 7 anche per la disposizione della fotocamera, ora composta da due obiettivi orizzontali da 16 Megapixel con apertura focale f/1.7 affiancati da un flash led dual tone. Non ci sono grossi cambiamenti nemmeno per la fotocamera frontale che rimane da 20 Megapixel.

Uscita e Prezzo

OnePlus 5 prezzi

OnePlus 5 è attualmente in prevendita e sarà disponibile dal 27 giugno sul sito ufficiale di OnePlus ad un prezzo di 499 euro per la sua versione base da 6/64 GB mentre quella da 8/128 GB costerà 559 euro.

(Visited 254 times, 1 visits today)