Android P

Android P arriverà con nuove funzioni per il blocco delle chiamate

Il blocco delle chiamate è una funzione estremamente importante quando si tratta di chiamate indesiderate. Che si tratti di creditori, di spam o di una vecchia fiamma, gli strumenti per bloccare le persone variano a seconda della specifica versione del produttore Android che si ha sul dispositivo.

Sul robottino verde, il blocco delle chiamate si ottiene inserendo un numero specifico in un menu e il gioco è fatto. È estremamente limitato ed è stato così per innumerevoli versioni ma sembra che Google abbia intenzione di cambiare qualcosa. I ragazzi di XDA hanno scoperto un nuovo codice dentro l’AOSP trovando alcune “funzioni avanzate di blocco delle chiamate”. Le stringhe mostrano una varietà di modi per bloccare i numeri, non solo inserendo manualmente un numero di telefono, ma anche scegliendo un contatto specifico, privato e chiamanti sconosciuti.

Android P: 4 blocchi di chiamate 

  • Il numero di telefono non è nella lista dei contatti
  • Il numero di telefono non viene rivelato dal chiamante (privato)
  • Il numero di telefono è da un telefono a pagamento
  • Il numero di telefono non ha alcuna informazione ID chiamante (sconosciuto/non identificato)

Non sorprende che queste nuove funzioni di blocco delle chiamate possano essere disabilitate dal gestore telefonico, il che significa che, ancora una volta, potrebbero variare in base al produttore e/o al gestore. La buona notizia è che dovresti essere ancora in grado di trovarli su dispositivi sbloccati come il Google Pixel 2 di quest’anno.

Android P: uscita

Le ultime voci indicano che Google rilascerà l‘anteprima per Android P Developer 1 già a marzo e potrebbe non essere necessario attendere a lungo per vedere questa e altre nuove funzionalità.

(Visited 97 times, 1 visits today)